Il Comune di Fornovo di Taro

Il Territorio di Fornovo

Fornovo di Taro un Comune della provincia di Parma da cui distante circa 20 chilometri; i sei mila abitanti si distribuiscono in una superficie di 57 chilometri quadrati (105 in media per chilometro quadrato).

Si pone in una bella posizione ai piedi dell'Appennino Emiliano sulla riva destra del Taro, uno dei maggiori affluenti del Po che nasce sul lato meridionale del Monte Penna e che, pur essendo classificato tra i fiumi, rispecchia tutte le caratteristiche del torrente. I primi tratti delle acque scorrono veloci a causa dell'alta pendenza (non a caso etimologicamente il termine significa "veloce") poi, nelle vicinanze di Fornovo, esso rallenta la propria corsa.

Nel territorio si inseriscono la Riserva di Monte Prinzera, il Parco fluviale del Taro e il Parco Regionale dei Boschi di Carrega; abbondanti dunque i percorsi naturalistici che consentono di andare incontro a specie faunistiche e floreali rare e peculiari del luogo. Da Fornovo di Taro inoltre consentito effettuare escursioni sia lungo il fiume che tra i boschi o tra le formazioni rocciose.

Fornovo di Taro centro agricolo e commerciale e sede di impianti di raffinazione del petrolio estratto a Vallezza, poco distante dal paese; nella regione stessa infatti si segnalano importanti giacimenti di petrolio e di metano oltre alle industrie chimiche e quella dei profumi di Parma.

Riguardo l'agricoltura, la regione occupa una posizione di assoluto primato nella produzione di barbabietole da zucchero (circa un terzo della produzione nazionale).

Offerte Hotel